Trail del Moscato 2018

Categoria
Trail running
Data
2018-09-23
Luogo
Santo Stefano Belbo - santo stefano belbo piazza umberto
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Trail del Moscato è un progetto dell’asd dynamic center nato dall’idea di creare nel territorio del Moscato, a S. Stefano Belbo, Castiglione Tinella, Cossano Belbo, Mango, Camo un evento legato alla disciplina sportiva del Trail Running.

Lo scopo del progetto non è esclusivamente quello di creare una manifestazione sportiva, bensì si intende promuovere la disciplina del Trail Running, sostenere la pratica di uno sport sano all’aria aperta come mezzo per rafforzare il fisico e rilassare la mente, promuovere il turismo nei territori poco conosciuti delle splendide Langhe del Moscato diS.Stefano Belbo  (luogo natio di Cesare Pavese ) Castiglione Tinella (luogo natio della Contessa di Castiglione)Cossano Belbo, Mango e Camo, valorizzare e far conoscere la rete di sentieri esistente sulle colline tra vigneti e boschi anche riscoprendo antiche vie di comunicazione tra le borgate delle colline descritte da Cesare Pavese nei suoi libri, creando percorsi nuovi,  riutilizzabili per passeggiate a piedi, in bicicletta o a cavallo.

Lo splendido territorio vitivinicolo è stato dichiarato dall’UNESCO PATRIMONIO MONDIALE DELL’ UMANITA‘ . Un riconoscimento importante per  i luoghi ma ancora di più per le persone che nei secoli hanno creato e mantenuto un territorio agricolo di inestimabile bellezza e valore.

Il progetto, nato all’inizio dell’anno 2012 dalla proposta della A.S.D. Dynamic Center Valle Belbo (associazione sportiva dilettantistica riconosciuta dal CONI e affiliata all’ ASC), prevede l’organizzazione dell’evento da parte di un Consiglio Direttivo che coordina le varie e numerose operazioni, appoggiandosi e collaborando con le Associazioni Sportive e di Volontariato presenti sul territorio, persone private,  con il supporto e patrocinio degli Enti Locali.

Le gare contrassegnate da questo logo aderiscono alla campagna di Spirito Trail “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI”

A sostegno di questi principi sono stati redatti appositi articoli del Regolamento che ogni atleta deve accettare e sottoscrivere per partecipare alla manifestazione:

- il rispetto della natura e del territorio: vengono squalificati i concorrenti che gettano a terra rifiuti, si è aderito alla campagna “Io non getto i miei rifiuti” promossa da Spirito trail;

- il percorso deve essere tracciato con vernice biodegradabile;

- non si fa uso di bicchieri di plastica ai ristori.

La rivalutazione delle aree collinari come meta di turismo ecologico e sportivo: vengono ripristinati antichi sentieri, vengono pubblicate cartine dei percorsi  (Fondazione Cesare Pavese – Sentieri Pavesiani- Sentieri di Castiglione Tinella ), vengono invitati atleti provenienti da diverse parti d’Italia, Francia , Svizzera, Germania, Gran Bretagna Regno Unito,
La pratica di uno sport sano, pulito e sicuro: vengono squalificati i concorrenti che omettono di soccorrere altri atleti in difficoltà, non vengono dati premi in denaro, vengono eseguiti controlli sul materiale obbligatorio e assegnate penalità a chi ne è sprovvisto, viene dato un premio a tutti gli iscritti e a tutti i finisher.

 
 

Altre date

  • 2018-09-23

Powered by iCagenda

Ultime News

25 Agosto 2017
©2017 Run4discover. Tutti i diritti sono riservati.

Search