GARMIN Fenix 5X Plus - Prima parte recensione

La naturale evoluzione dell'eccellenza Garmin

Herbert

Garmin Fenix 5 x Plus... iniziamo a conoscere l'attivitàCORSAUna delle attività maggiormente utilizzate (da me) finora.

Qualche settimana fa ho pubblicato qui le primissime impressioni sul mio nuovo Gramin Fenix 5x Plus.

Oggi, dopo alcuni utilizzi, posso iniziare a recensire le principali funzioni utilizzate in questo periodo e, più in generale, il funzionamento dello smartwatch.

Per prima cosa vorrei spendere due parole sulla durata della batteria che, a mio avviso, provenendo da un Forerunner 735XT che già mi soddisfava, è spettacolare: non vorrei esagerare, ma con un utilizzo "standard" dell'orologio (funzione smartwatch completa, almeno 3 uscite settimanali per complessive 4/5 ore di attività) la batteria dura circa 2 settimane. Va precisato che questi risultati sono stati ottenuti con GPS e GLONASS attivi ma con la rilevazione continua del pulsossimetro disattivata. Dal mio punto di vista questo è un aspetto molto importante, sinonimo di affidabilità del prodotto e di continua ricerca di miglioramento da parte di Garmin.

Per quanto riguarda le funzioni di smartwatch, non ci sono particolari novità o differenze rispetto al Forerunner 735XT e, devo dire, non ho mai avuto alcun problema né di collegamento con il mio Iphone 6S né tantomeno di blocchi di qualunque genere.

Per ciò che concerne la gestione delle attività, il 5X Plus ha alcune funzioni utili e interessanti: ad esempio, in caso di allenamento programmato, una volta selezionata l'attività, lo smartwatch ti chiede immediatamente se vuoi fare partire l'allenamento previsto; non è nulla di trascendentale, ma sicuramente è un metodo più diretto rispetto a quello gestito dal 735XT in cui l'allenamento calendarizzato andava ricercato all'interno di un'apposito menu. Dal punto di vista della gestione dei dati nelle varie schermate non ci sono evidenti novità rispetto al 735XT: l'impostazione Garmin è sempre presente e la possibilità di personalizzare i dati da visualizzare è, come sempre, massima. Il tracciamento GPS e le varie funzioni tipiche dell'attività di corsa rispecchiano il consueto livello Garmin e, anche in questo caso, non si sono verificati problemi, rallentamenti o crash. L'unica segnalazione che posso fare è relativa ad un problema avuto con il dato della durata (timer): ho provato ad impostare una schermata a 4 campi e, superata l'ora di corsa, il numero relativo alle ore trascorse, evidenziato con un carattere in apice, era comunque un po' "tagliato" e poco visibile. Sono quindi tornato ad una schermata a 3 campi, con la volontà però di cercare di risolvere il problema, "smanettando" un po' oppure attendendo un  eventuale fix del problema con qualche aggiornamento.

Per riassumere, le impressioni fin qui ottenute sono sempre molto molto positive.

A breve pubblicherò altri aggiornamenti in merito su run4discover.com.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti alle newsletter

Compila i campi seguenti per procedere all'iscrizione alle Newsletter del sito:

Prossimi eventi segnalati

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Search

X

Right Click

Non è possibile utilizzare il tasto destro del mouse...!

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok